Servizio SEPA DIRECT DEBIT (SDD)


Servizio SEPA DIRECT DEBIT (SDD) FINANZIARIO collegato a prodotti di natura finanziaria.

In base a quanto stabilito dal Regolamento UE n. 260/2012 del 14 marzo 2012, entro il 1° febbraio 2016 il servizio nazionale di addebito diretto in conto corrente RID, attualmente in uso solamente per i prodotti a carattere finanziario o per addebiti ad importo prefissato, sarà dismesso e sarà sostituito da un servizio paneuropeo denominato SEPA DIRECT DEBIT (SDD).

SEPA è la sigla che identifica l’Area Unica dei Pagamenti in Euro (Single Euro Payments Area) ed ha l’obiettivo di creare un mercato integrato per i pagamenti in Euro sul territorio europeo, senza distinzione tra pagamenti nazionali e transfrontalieri.

A tal proposito si informa che tutti gli eventuali mandati RID, finanziari collegati a prodotti di cui in oggetto saranno adeguatamente convertiti in SDD senza alcun aggravio di costi e senza necessità di rilascio da parte del Cliente di nuova autorizzazione all’addebito diretto.

Pertanto, a decorrere dal 1° febbraio 2016, tutti gli ordini di pagamento disposti a seguito di mandato o delega permanente di addebito sul conto corrente saranno effettuati mediante il nuovo servizio SDD, senza alcuna interruzione rispetto ai versamenti precedenti.
Si precisa che gli addebiti verranno effettuati in conformità alle caratteristiche del Piano (importo e data di scadenza) da lei già sottoscritto.

Il servizio "SDD FINANZIARIO" non prevede il diritto per il debitore di chiedere il rimborso dopo l'esecuzione dell'operazione, se autorizzata. In conseguenza di quanto sopra, a seguito della dismissione del servizio RID, i versamenti effettuati dalla data sopra indicata mediante SDD non saranno più stornabili entro 5 giorni dall'addebito.

Ricordiamo infine è possibile revocare il singolo addebito diretto SDD fino al giorno stesso dell'esecuzione (o data prorogata dal creditore) nonché chiedere il rimborso per tutte le operazioni non autorizzate entro 13 mesi dall'esecuzione. Restano invariate tutte le altre condizioni contrattuali.





Servizio SEPA DIRECT DEBIT (SDD) collegato a prodotti di natura non finanziaria.
In base a quanto stabilito dal regolamento UE n. 260/2012 del 14 marzo 2012, entro il 1° febbraio 2014 il servizio nazionale di addebito diretto in conto corrente RID sarà dismesso e sarà sostituito da un servizio paneuropeo denominato SEPA DIRECT DEBIT (SDD). SEPA è la sigla che identifica l'Area Unica dei Pagamenti in Euro (Single Euro Payments Area) ed ha l'obiettivo di creare un mercato integrato per i pagamenti in Euro sul territorio europeo, senza distinzione tra pagamenti nazionali e transfrontalieri.
A tal proposito ti informiamo che tutti gli eventuali mandati RID attualmente attivati sul conto corrente a te intestato, compresi quelli relativi a contratti stipulati con Mediolanum Vita ad esclusione dei prodotti finanziario-assicurativi (quali ad esempio le Polizze Unit LinKed), saranno adeguatamente convertiti in SDD senza alcun aggravio di costi, nè attività aggiuntive a tuo carico e i pagamenti saranno effettuati mediante il nuovo servizio senza interruzioni rispetto ai pagamenti precedenti.
Le condizioni contrattuali resteranno quelle attualmente praticate e non subiranno alcuna variazione.
Ti ricordiamo che avrai 8 settimane di tempo, come già oggi per le RID, per disconoscere gli eventuali addebiti ricevuti a fronte di operazioni/contratti autorizzati oppure 13 mesi di tempo per disconoscere gli eventuali addebiti ricevuti in assenza di operazioni/contratti autorizzati.